La Fornace - Benvenuti

alto contrasto
La Fornace - divisorio
Laboratorio di ergonomia

La Fornace - divisorio




Corsi e Formazione











Neroluce: centro ricerche
per l’innovazione applicata


Centro Servizi a supporto dello sviluppo della creatività e del disegno industriale

Il laboratorio “Neroluce” nasce con l’obiettivo di supportare le imprese nello sviluppo di nuovi prodotti, attraverso servizi innovativi che possono permettere alle aziende, ed in particolare alle PMI di contenere tempi e costi di sviluppo, e al contempo realizzare prodotti di alta qualità che soddisfino le esigenze dei clienti. Lo scopo è di rendere accessibili anche alle piccole e medie imprese, "cuore" produttivo dell'economia italiana, nuove tecnologie e procedure di analisi, che richiedono delle risorse che spesso, anche per la loro specializzazione, non potrebbero gestire internamente.
Il laboratorio è stato realizzato da Treviso Tecnologia su incarico della Regione Veneto e della Camera di Commercio di Treviso, sulla base della consistente esperienza sviluppata da Treviso Tecnologia sui temi dell’innovazione di prodotto, del design ed in generale del supporto alla creatività come fattore chiave per la competitività delle aziende, e opererà in modo collaborativo e sinergico con le realtà già presenti nel territorio.

I principali campi di attività del Centro Servizi, realizzato all’interno dell’incubatore La Fornace di Asolo, sono:
  • Prototipazione Virtuale (Virtual Prototyping) di prodotti, grazie a tecniche di modellazione solida e tridimensionale (digital mock up) e tecnologie per la riproduzione con tecniche di proiezione 3D ai fini della creazione di una pilot room per la presentazione interattiva di nuovi prodotti non ancora esistenti, nemmeno come prototipi fisici.
  • L’ergonomia e la sicurezza dei prodotti: servizi di test, assistenza tecnica e consulenza su questi temi sempre più strategici per la realizzazione di prodotti di successo e che possano affermarsi nella competizione internazionale.
  • Servizi a supporto dell’approccio strategico dell’impresa per la valorizzazione della proprietà intellettuale relativa ai modelli di design ed ai marchi comunitari
  • L’informazione, l’assistenza per la conoscenza e l’utilizzo di materiali innovativi, al fine anche di favorire la contaminazione tra settori industriali
Prototipazione Virtuale

La sala di prototipazione virtuale permette la visualizzazione stereoscopica di oggetti ed ambienti in 3D, per consentire alle aziende di sottoporre un prototipo a focus group interni od esterni (di clienti o di fornitori) ancora prima ancor prima di realizzare un prototipo fisico. Le aziende quindi possono utilizzare questa tecnologia non solo per permettere ai tecnici e ai progettisti di “capire” meglio il prodotto che stanno disegnando, ma anche di presentare il prodotto in anteprima a “key users”, partner e fornitori, in modo che possano dare i loro suggerimenti per migliorare il prodotto.
Lo scopo è quello di permettere alle azienda di giovarsi il prima possibile di un prototipo tridimensionale, lavorando fin da subito nella giusta direzione, quindi senza il rischio di sprecare tempo qualora il prototipo non desse i risultati sperati. La presentazione stereoscopica agevola particolarmente il lavoro di designer e progettisti, consentendo ad esempio la realizzazione ed il confronto di un elevato numero di varianti del prototipo, di analizzare in dettaglio prodotti particolarmente complessi o ingombranti. L’elevato realismo ottenibile apre nuove frontiere alla progettazione architettonica ed alla salvaguardia e valorizzazione di beni culturali

Laboratorio di Ergonomia

Per realizzare prodotti di successo, non è sufficiente che questi siano innovativi e esteticamente curati, ma è indispensabile che rispondano alle esigenze dell’utente, in termini di interazione uomo-oggetto, al fine di massimizzare sia la soddisfazione dell'utente che le prestazioni. Spesso questa problematica viene affrontata prendendo spunto dall’esperienza o in base all’intuizione del progettista o del designer, ma oggi per soddisfare gli utenti, sempre più attenti, e con possibilità di scelta sempre più ampie, si rende necessaria una conoscenza sempre più approfondita dell’ergonomia, scienza che si occupa dell'interazione tra l’essere umano, gli oggetti e gli ambienti con cui interagisce. Per fare ciò la scienza ergonomica analizza gli elementi di un sistema (umani e d'altro tipo) e le funzioni per cui sono stati progettati attraverso metodi e prove di laboratorio derivanti da un corpus di conoscenze interdisciplinari, allo scopo di migliorare la soddisfazione dell'utente e l'insieme delle prestazioni del sistema.
La qualità del rapporto tra l'utente e il mezzo utilizzato (il livello di ergonomia) è misurabile in modo oggettivo e la sua misura può fornire importanti riferimenti per la progettazione ed il design migliorando sia le performance del connubio Utente-Prodotto, sia l’immagine dell’azienda produttrice e i suoi risultati di vendita.
Il Laboratorio di ergonomia nasce quindi con l’obiettivo di sensibilizzare le aziende alle problematiche dell’ergonomia e di fornire un supporto in ambito ergonomico alle aziende, sia attraverso la realizzazione di test e prove di ergonomia e di usabilità sui prodotti, sia fungendo da facilitatore per consentire alle aziende del territorio che desiderino accedere a servizi qualificati di terzi in ambito ergonomico.


Contatti

NEROLUCE
Centro Ricerche per l'Innovazione Applcata

c/o Incubatore "La Fornace"
via Strada Muson 2/C
31011 Asolo (TV)
Tel 0423 951 765 – 0422 60 88 58 // Fax 0422 60 88 66
e-mail: neroluce@tvtecnologia.it
http://neroluce.tvtecnologia.it



La Fornace - divisorio
ACCESSO ALL'AREA RISERVATA   -   Powered by t2i